Coronavirus Ecco una guida, regione per regione, che raccoglie tutti i numeri di telefono utili.

Coronavirus, il numero da chiamare in Lombardia

Il numero unico di emergenza per gli abitanti della zona rossa in Lombardia è 800.894545; per ricevere informazioni bisogna chiamare il 1500, se si riscontrano sintomi il 112.

Coronavirus, il numero da chiamare in Veneto

Il numero verde in Veneto è 800.462340, per segnalare casi sospetti e per ricevere informazioni.

Coronavirus, il numero da chiamare in Emilia Romagna

Il numero verde sanitario regionale al quale fare riferimento per ogni tipo di problema legato al Coronavirus è 800-033033. Lo ha annunciato l’assessore alla Politiche per la Salute dell’Emilia-Romagna, Sergio Venturi: “Spero che funzioni bene e spero anche che venga usato con parsimonia”.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 13.

Coronavirus, il numero da chiamare in Piemonte

Secondo quanto riporta Tgcom24, in Piemonte “l’assessore regionale alla Sanità raccomanda a chi sospetta di avere i sintomi del coronavirus di non andare al pronto soccorso, ma chiamare la guardia medica, il 112, il 118, il 1500. Gli operatori sanitari arriveranno per prendere in carico il paziente e decideranno loro, se necessario, il ricovero”.

Coronavirus, il numero da chiamare in Campania

Il numero da contattare in Campania è 800.909699, attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.

Coronavirus, il numero da chiamare in Umbria

In Umbria è attivo il numero 800.636363.

Coronavirus, il numero da chiamare in Valle d’Aosta

Il numero verde da chiamare in Valle d’Aosta è 800.122.121, attivo dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 18.

Coronavirus, il numero da chiamare in Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia è stata rilasciata la seguente nota: “Se avvertite sintomi influenzali come febbre, raffreddore, mal di gola e tosse o se avete frequentato persone e luoghi sospetti chiamate il numero unico di emergenza 112, un infermiere vi assisterà telefonicamente e vi indicherà il percorso di indagine ottimale alla risoluzione del vostro caso specifico”.

Coronavirus, il numero da chiamare nella Provincia Autonoma di Trento

Dalla Provincia Autonoma di Trento, l’indicazione è la seguente: “Per informazioni generali i cittadini possono chiamare il numero 1500 mentre il numero 112 va chiamato solo per segnalare casi sospetti”.

Coronavirus, il numero da chiamare nella Provincia di Bolzano

Per i cittadini della Provincia di Bolzano, la prassi da seguire è questa: “Se i sintomi si presentano dopo essere stati in una zona a rischio o a stretto contatto con una persona ritornata dalla Cina e affetta da malattia respiratoria è importante segnalarlo al numero gratuito 1500, indossare una mascherina chirurgica, usare fazzoletti usa e getta e lavarsi le mani in modo regolare”.

Coronavirus, il numero da chiamare in Toscana

In Toscana, il numero da chiamare è 800.556060, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 15. In alternativa, la Ausl Toscana sud est (Arezzo, Grosseto, Siena) ha attivato anche il numero verde 800.579579, che fornisce un servizio di interpretariato anche in cinese.

Attivo anche un indirizzo email a cui scrivere se si è rientrati dalla Cina: rientrocina@uslsudest.toscana.it.

Si possono chiamare anche direttamente l’Asl Toscana centro (Firenze, Prato, Pistoia, Empoli) al numero 055.5454777, e l’Asl Toscana nord ovest (Pisa, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Viareggio) al 050.954444.

Coronavirus, il numero da chiamare in Lazio

Il Lazio fa riferimento al numero nazionale 1500, da chiamare se si avvertono sintomi del coronavirus o se si è rientrati dalla Cina da meno di 14 giorni.

Coronavirus, il numero da chiamare in Sicilia

Anche in Sicilia, il numero da chiamare è il 1500.

Coronavirus, il numero da chiamare in Puglia

Per informazioni o per denunciare i sintomi, chiamare il 1500 anche in Puglia.

Coronavirus, il numero da chiamare in Liguria

In Liguria il numero d’emergenza per il coronavirus è il 112.

Coronavirus, il numero da chiamare nelle Marche

La Regione Marche indica di fare riferimento al sito www.asur.marche.it.

Coronavirus, il numero da chiamare in Sardegna

In Sardegna il numero da contattare è il 118.

Coronavirus, il numero da chiamare in Abruzzo

I numeri da chiamare in Abruzzo sono diversi: per l’Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila è il 118; per l’Asl Lanciano-Vasto-Chieti il 800.860146; per l’Asl Pescara 3336162872 e 118; per l’Asl Teramo 800.090147 e 0861.1992600.

Coronavirus, il numero da chiamare in Molise

La nuova ordinanza in Molise stabilisce che i soggetti provenienti dalle aree in cui si è registrato almeno un contagio sono tenuti a comunicare la loro presenza sul territorio all’autorità sanitaria locale.

I numeri da contattare sono il 1500 del Ministero della salute, oppure il 118 del Sistema territoriale.

Coronavirus, il numero da chiamare in Calabria

La Calabria fa riferimento al 1500, inoltre si invitano i cittadini a rivolgersi direttamente all’Ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

Coronavirus, il numero da chiamare in Basilicata

In Basilicata la linea da chiamare in caso di sospetto contagio non è stata ancora attivata, nel frattempo si può fare riferimento al numero nazionale 1500.

Coronavirus Ecco una guida, regione per regione, che raccoglie tutti i numeri di telefono utili.ultima modifica: 2020-02-24T21:03:36+01:00da garganostreet
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.